˥L

L’idea di questo progetto si basa sulla sovrapposizione in pianta di uno schema geometrico a forma di L.
Tale schema dà origine ad un volume che si sviluppa attraverso l’alternanza dei due vuoti derivanti dalla forma specifica dell’impianto, i quali, a seconda della loro posizione, danno vita alla distinzione della struttura in tre parti:
• il vuoto al piano terra, che ospita il porticato d’ingresso
• un vuoto al primo piano, che forma la doppia altezza del soggiorno
• una terza parte generata dalla sovrapposizione dei due pieni coincidenti, contenente uno studio che si prolunga in una terrazza, chiusa sui tre lati esterni.
Tutte le tensioni create da queste parti hanno come punto focale la vetrata principale, la quale mette in relazione le due forme geometriche ad L, che qui si incontrano.

1

2

3

4

5

6

7

Salva